Insalata mediterranea

Come vi avevo annunciato nell’articolo precedente, ho raccolto le fave quindi dall’orto in tavola. Oltre al primo ho fatto una bella insalatona , con cipolle di Tropea in agrodolce.

Ingredienti:

– fave 250gr

– 300 gr di patate

– 1 cipolla di Tropea

– 1 limone

– 150 gr di pomodorini

– olive nere

– olio evo

– sale/pepe

– aceto di mele

– zucchero

Dopo aver pelato le patate, le ho tagliate a tocchetti e insieme alle fave le ho cotte a vapore di solito uso il varoma del Bimby.

Nel frattempo prepariamo le nostre cipolle in agrodolce, in un padellino inserire 120 ml di acqua con 60 gr di zucchero e 1 cucchiaio di aceto di mele.

Dopo aver cotto il tutto , inserire tutti gli ingredienti in una ciotola , quindi fave, patate, olive, pomodorini e cipolle, condire con olio, il succo di limone e aceto di mele, e infine salare e pepate.

Orecchiette con fave e finocchietto

Nel mio orto , abbiamo raccolto un bel po’ di fave, quindi per il pranzo di oggi , fave. Per primo ho voluto fare delle orecchiette con fave abbinate con il finocchietto selvatico.

Ingredienti:

-280 gr di orecchiette

-300 gr di fave

-50 gr di pistacchi

-finocchietto selvatico

– olio evo

-sale/pepe

Per prima cosa cuocere le fave a vapore. Io di solito li cucino nel varoma del Bimby.

Trascorso il tempo della cottura, mettere le fave nel mixer e frullare.

Nel frattempo far bollire l’acqua per cuocere le orecchiette.

In una padella mettete olio con uno spicchiò di aglio e rosolare il finocchietto selvatico.

Una volta cotta la pasta versarla in padella e mescolare la crema di fave e aggiustare di sale e pepe,

Servire le orecchiette con granella di pistacchio.

Insalata di radicchio

Visto che mi è avanzato del radicchio ho deciso di fare un insalatone, devo dire che in un periodo di crisi come questo, il radicchio può essere utile visto che con un ceppo si possono fare diverse pietanze:

Ingredienti:

-foglie di radicchio

-2 arance

-carote

-sale

-olio

-aceto balsamico

-gherigli di noce

Per prima cosa tagliare a listarelle il radicchio, pelare le carote e tagliare a spicchi un arancia, unire tutti gl’ingredienti in una ciotola, condire il tutto con il succo di un stancata, olio e aceto balsamico , salare e per finire unire i gherigli di noce.

Servire bon appetit.

Involtini di radicchio

Continuiamo il pranzo con un secondo, ho utilizzato per fare gli involtini il radicchio, devo dire che il risultato è strepitoso, ottimi , e la prima volta che li faccio e devo dire che sarà un piatto che utilizzerò spesso.

Ingredienti:

-8/10 foglie di radicchio

-panna di soia

-3/4 patate

-pan grattato

-sale/pepe

-olio

Preparazione:

Per prima cosa pelare e tagliare le patate, e cuocere al vapore, io solitamente uso il varoma del Bimby.

Nel frattempo pulire il radicchio e sbollentarlo nell,acqua salata per qualche minuto.

Una volta cotte le patate schiacciate con una forchetta, salare e pepate.

Inserire la panna e mescolare, e formare i nostri involtini.

Ungere una teglia con dell’olio e inserire i nostri involtini.

Spolverare gli involtini con del pangrattato fresco.

Una volta cotti servire.

Risotto con radicchio

Pranzo da quarantena, il protagonista di oggi è il radicchio. In questo periodo dobbiamo immunizzarci per essere pronti quando questo incubo infinito finisca, il radicchio è ricco di minerali e multi nutrizionale.

Ingredienti:

-160 gr di riso

-foglie di radicchio

-1cipollotto

-foglie di salvia

-nocciole tritate

-brodo vegetale

-sale e pepe

In un tegame versare un cucchiaio di olio e scaldate con le foglie di salvia tritate finemente.

Aggiungete il cipollotto tritato.

Dopo aver tagliato il radicchio a listarelle aggiungerlo in padella per qualche minuto, salare.

Aggiungere il riso e farlo tostare.

Dopo la tostatura aggiungere piano piano il brodo vegetale, fino a cottura del riso.

A cottura ultimata impiattare, spolverizzando con la granella di nocciole.

Mini cake alle zucchine

Il mio vicino di casa mi ha dato tante di quelle zucchine, raccolte dalla sua campagna, sapendo che a me piacciono tanto, e adesso mi devo inventare ricette nuove con questo ingrediente. Oggi vi propongo delle mini tortine da usare o come secondo, o come antipasto.

Ingredienti:

1 zucchina

-2 spicchi di aglio

-50 ml di olio evo

– 1 yogurt di soia

-1 cucchiaino di aceto di mele

-1 bustina di lievito

– 100 ml di latte di cocco

-150 gr di farina

-50 gr di farina di mais

– erbette varie prezzemolo, salvia

– sale/pepe

Per prima cosa tagliamo le zucchine a dadini e l’aglio a fettine. Farli dorare a fuoco vivace con 2 cucchiai di olio.

In una scodella mescolare yogurt e aceto. Aggiungere il lievito e mescolare bene.

Inserire l’olio, poi il latte di cocco, e incorporare poco alla volta le farine, salare e pepare.

Aggiungere le zucchine e le varie erbette.

Oliare degli stampi da mini cake e infornare a 180 gradi per 25 minuti.

Una volta cotti impiattare.

Pane azzimo

Ultimamente preparo il pane azzimo , non so perché ma il lievito mi provoca gonfiore, quindi spesso e volentieri preparo il pane senza lievito, anche perché si prepara in pochissimo tempo. Visto che si continua con la quarantena e siamo in due, io e mia figlia, gli ingredienti di quasi tutte le ricette sono per due persone, non mi piace sprecare il cibo.

Ingredienti:

-100 gr di farina

-50 ml di acqua

– 1 cucchiaio di olio

– sale

In un contenitore inserire l’acqua e il sale, e piano piano inserire la farina e sbattere con una forchetta.

Aggiungere al l’impasto l olio, e formare un panetto , che faremo riposare per circa 20 minuti.

Trascorso il tempo , formare delle palline, in questo caso io ne ho fatte 4.

Prendere una pallina e stenderla con il matterello e fate una sfoglia di 2 millimetri circa.

Non so perché ma non riesco mai a farle tonde 😒 imparerò.

Riscaldare una padella antiaderente e riscaldare il nostro pane qualche minuto per lato.

Il nostro pane è pronto io l ho tagliato a triangolini per accompagnare il contorno di patate.

Patate alla marinara

Oggi vi propongo un contorno di patate, ottimo e veloce da preparare.

Ingredienti:

-400 gr di patate

-60 ml di olio evo

-1/2 cipolla

-1/2 gambo di sedano

-1/2 bicchiere di vino bianco

-qualche foglia di prezzemolo

-sale/pepe

Per prima cosa pelare e lavare le patate.

Dopo averle tagliate a dadini, scaldare l ‘olio in una padella e rosolarvi le patate per 10 minuti.

In un mixer sminuzzare cipolla con il sedano.

Unire la pola alle patate e cuocere per qualche minuto.

Unire il vino bianco, salare e pepate.

Cuocere per altri 10 minuti Gino a quando le patate sono tenere.

Terminata la cottura aggiungere il prezzemolo e impiattare.

Focaccine ai piselli

In un libro mio di cucina sono stata attratta da questa ricetta e l’ho fatta, ovviamente non avendo tutti gli ingredienti a casa l ho modificata , devo dire che sono venute ottime.

Ingredienti:

-100 gr di piselli

-100 ml di latte di cocco

-30 gr di farina

-20 gr di fecola di patate

-sale/pepe

In una ciotola inserire tutti gli ingredienti e mescolare bene.

Ungere una padella con dell olio e mettere un po’ del composto e cuocere qualche minuto per lato .

Impiattare e buon appetito