Post in evidenza

Farfalle con crema di avocado

Ho una cassetta piena di avocadi da consumare e tutti i giorni realizzo un piatto diverso, devo dire che il primo piatto con crema avocado è stato quello che mi ha colpito di più veloce, ma soprattutto super buono. Ecco la ricetta.

Ingredienti per 4 persone :

-300 gr di farfalle

-250 gr di pomodorini

-2 o 3 avocadi, a seconda dalla grandezza

– prezzemolo

– mezza cipolla

– olio

– sale/pepe

Mettere la pentola con l’acqua e prendete una padella e far riscaldare l’olio.Per prima cosa sminuzzare la mezza cipolla e soffriggere per qualche secondo

Tagliare i pomodorini a cubetti e buttarli in padella per qualche minuto.

Pulire gli avocadi, e schiacciarli con una forchetta.

Nel frattempo che l’acqua bolle inserire le farfalle e cuocere per circa 9 minuti.

A cottura ultimata scolare la pasta e versate il tutto in padella.

Versare la crema di avocado con un po’ di liquido di cottura.

Spolverizzare con pepe nero, e prezzemolo, dopodiché impiattare

Un altro modo per mangiare gli avocadi con sale e limone, super squisito

Risotto allo zafferano con asparagi selvatici

Un mio carissimo amico mi ha portato una valanga di asparagi selvatici, ogni qualvolta li raccoglie, me ne porta sempre un mazzo , sa che io li adoro. Tra l’altro li dovremmo mangiare spesso, visto le loro proprietà nutrizionali, sono antiossidanti, antitumorali, diuretici, e tanto altro. Oggi, ovviamente, non poteva mancare un bel risotto.

Ingredienti:

-300 gr di riso

– 100 gr di asparagi

-600ml di brodo vegetale

– zafferano

-2/3 porri

-1/2 bicchiere di vino bianco

– sale/pepe

-burro vegetale

-olio evo

Preparazione:

In una padella aggiungere l olio e soffriggere per qualche minuto i porri.

Dopo aver pulito e tagliato le cime degli asparagi, aggiungerli al soffritto.

Aggiungere il vino bianco e sfumare per qualche minuto.

Aggiungere il riso e farlo tostare per qualche minuto.

Piano piano aggiungere il brodo vegetale. A parte prendete mezzo bicchiere di brodo vegetale dove farete sciogliere due cucchiaini di zafferano e lo inserite a quasi fine cottura del riso.

A fine cottura mettete 1/2 cucchiaio di burro vegetale, e impiattare.

Torta al latte di mandorla

In questo periodo di quarantena mi sto sbizzarrendo a sperimentare nuove ricette e devo dire che sono stata fortunata perché non ho buttato nulla di quello che ho preparato. Si sa quando prepari delle ricette nuove non sai mai nella loro riuscita. La torta con latte di mandorla è molto delicata, pochi ingredienti e il gioco è fatto.

Ingredienti:

-200 gr di latte di mandorla ( io ho usato il latte condorelli light)

–250 gr di farina con amido

– 120gr di zucchero

– 139 gr di burro vegetale

-scorza di un limone grattugiata

-1/2 bustina di lievito

– zucchero a velo

– mandorle per decorare

Preparazione:

In un pentolino unire il latte con il burro e fa sciogliere.

Nel frattempo grattugiate il limone.

In una ciotola versate il composto di latte di mandorla e burro, unire il limone grattugiato e lo zucchero e mescolare.

Piano piano unire la farina setacciata.

Per ultimo unire il lievito.

Imburrare una tortiera, versare il composto e decorare con delle mandorle, a vostro piacimento.

Informare a 180 gradi per 30 minuti, il forno dev’essere preriscaldato prima, io l ho accendo nel momento in cui inizio a preparare la torta.

Una volta cotta, spolverizzare con zucchero a velo.

Fagottini di zucchine

Stamattina sono scesa nell’orto e ho raccolto delle zucchine, quindi oggi sì pranza con quest’ultimo, dapprima avevo pensato di fare solo delle zucchine grigliate , poi da lì ho pensato perché non fare dei fagottini?

Ingredienti: (per 2 persone)

– 2 zucchine

– 4 patate

– sale

– curcuma

– burro vegetale

Preparazione:

Per prima cosa pelare le patate tagliarli a cubetti e cuocere a vapore, io solitamente uso il varoma del Bimby, cuocere per 20m.

Tagliare a fette le zucchine e grigliarle.

Una volta che le patate sono cotte, frullateli con sale curcuma e burro quanto basta.

Una volta pronta la purea , riempire i nostri fagottini.

Mi sono avanzate delle fettine e della purea e ho fatto degli spiedini di zucchine inserendo, fra una zucchina e l altra dei pomodori secchi.

Riso rosso con crema allo zafferano

È la prima volta che compro questa qualità di riso , tra l altro è integrale, di solito non amo il riso integrale, ma devo dire questo mi piace molto, sul web ho trovato una ricetta e ve la propongo qui.

Ingredienti;(2persone)

-190 gr di riso rosso

-200ml di di panna vegetale

-1/2 cipolla bianca

– 1:2 bicchiere di vino bianco

– sale/pepe

– -1 bustina di zafferano

Preparazione:

Sciacquare il riso, e cuocere in un tegame con acqua salata per 30/40 minuti.

In un mixer tritare la cipolla.

Prendete una padella versare l olio e quando è a temperatura inserire la cipolla e rosolare per qualche minuto.

Aggiungere due o tre cucchiai di acqua di cottura.

Aggiungere il vino e aspettare fino a quando evapora.

Aggiungere la panna e cuocere 1/2 minuti.

Aggiungere due o tre cucchiai di acqua di cottura con l interno lo zafferano e mescolare.

La crema è pronta per essere servita.

Io ho impiattato il riso, prendendo un copia pasta circolare e ho messo al centro uno stampo dove ho inserito la crema e tutto attorno il riso. Voi potete impiattare a vostro piacimento.

Torta fondente e pere

In questi giorni ho sistemato la mia dispensa, e mi sono ritrovata con tante barrette di cioccolato fondente. 🤪 Adoro il cioccolato extra fondente, tutte le volte al supermercato compro barrette di cioccolato, perché non ne posso fare a meno, e poi mi ritrovo la dispensa piena. 😂 Devo smaltirlo e iniziamo con una bella torta di pere con cioccolato fondente.

Ingredienti:

-200gr di farina 00

-100gr di fecola di patate

-4 uova

-50 ml di latte intero

-120 gr di zucchero

-100 gr di burro

-150 gr di cioccolato fondente

-2 pere

– zucchero a velo

-1 bustina di lievito

-1 bustina di vanillina

Preparazione;

Per prima cosa separare i tuorli dagli albumi e mettere quest’ultimi da parte.

In una ciotola inserire i tuorli con lo zucchero, e sbattere fino a quando il composto diventa chiaro.

In un pentolino sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente insieme al burro.

Aggiungere al composto di uova e zucchero, il latte, la farina, la fecola, il lievito e la vanillina.

Aggiungere al nostro composto il cioccolato fuso.

Sbattere gli albumi con un po’di sale e aggiungere piano piano, dall’alto verso il basso al nostro composto.

Tagliare le pere a metà, io ho tolto la buccia, potete anche lasciarla, a vostro piacimento.

In una tortiera di 23 cm , foderata con carta da forno il fondo e imburrata lateralmente, versare il nostro composto e adagiare sopra le fettine di pera.

Infornare per 45 m a 180 gr. Fare la prova dello stecchino, una volta pronta spolverizzare con zucchero a velo.

Fusilli al pesto di broccoli e nocciole

Lo sapevate che i broccoli sono ottimi per la ritenzione idrica? E dovremmo farci un overdose al giono😂😂😂. Io impazzisco per i broccoli mi piacciono anche crudi, mi ricordo, quando ero piccola, mio nonno mi portava spesso in campagna, e quando raccoglieva i broccoli, li puliva e mi faceva mangiare il gambo, dicendomi questo ti fa bene. Un ricordo indelebile che non dimenticherò mai. I love you nonno. Andiamo a preparare i fusilli. Considerate che in questo periodo di quarantena le porzioni che faccio sono per due persone, voi potete aumentare la quantità.

Ingredienti:

-180 gr di fusilli

-300 gr di broccoli

– 20 gr di granella di nocciole

-sale

-qualche foglia di basilico

-50ml di olio

Preparazione:

Per prima cosa pulire i broccoli e cucinarli a vapore, io ho usato il varoma del Bimby 25 m .

Una volta cotti i broccoli inserire nel mixer tutti gli ingredienti e frullare.

Nel frattempo cuocere la pasta.

In un padellino con un po’ di olio inserire il nostro pesto e con un po’ di acqua di cottura della pasta, cuocere per qualche minuto e condire il nostro primo.

Fiori di zucca in pastella

Dopo il risotto non potevano mancare i fiori di zucca in pastella, vi avviso sono come le ciliegie uni tira l’altro.

Ingredienti:

-300 ml di acqua fredda frizzante( potete usare anche la birra)

-150gr di amido di mais

-150 gr di farina

-sale

Preparazione:

Per prima cosa pulire i fiori di zucca.

Tagliare lo stelo se è troppo lungo ed eliminare il pistillo interno del fiore, sciacquare in modo delicato i fiori senza romperlo. Far asciugare su uno strofinaccio.

In una ciotola inserire tutti gli ingredienti e sbattere con un frustino fino a quando si saranno sciolti i grumi.

Una volta che i fiori di zucca sono asciutti spolverarli di farina.

In una padella aggiungere dell ‘olio, e iniziare a friggere i fiori di zucca dopo averli immersi nella pastella.

Una volta cotti aggiungere il sale e servire.

Risotto ai fiori di zucca

In questo periodo non possono mai mancare nella mia tavola i fiori di zucca. Direttamente dall’orto della mia mamma i fiori di zucca , chissà come mai sono arrivati a casa mia.🤣

Ingredienti:

-170 gr. Di riso

– fiori di zucca

– 1 zucchina

– 1 cipollotto

– 1/2 bicchiere di vino bianco

– 800ml circa di brodo vegetale

-sale/pepe

-zafferano

-olio

Preparazione:

Iniziamo subito a pulire i fiori di zucca , togliendo la parte inferiore dello stelo è l interno, pulire delicatamente , far asciugare e tagliare a listarelle, mettere da parte. Prendere la zucchina e tagliarla a cubetti.

In una padella soffriggere il cipollotto per qualche minuto.

Inserire le zucchine e cuocere per 5/6 minuti.

Trascorso il tempo inserire il nostro riso.

Inserire il vino bianco e dopo averlo fatto evaporare, aggiungere piano piano il brodo vegetale.

A fine cottura aggiungete un mezzo bicchiere di brodo con l’aggiunta dello zafferano e i fiori di zucca e servire a tavola.

Insalata multivitaminica

Con l’arrivo della bella stagione è piacevole mangiare un insalata carica di vitamina C e quanto altro. Spesso e volentieri quando non ho voglia di cucinare e vado di fretta o anche per il pranzo per il mare, l’insalata è il mio piatto principale.

Ingredienti:

-150 ml di aceto balsamico

-foglie di spinaci no

-300 gr di fragole

-mandorle caramellate

-zucchero

-sale/pepe

– 2 arance

Versare l’avete balsamico in un tegame e portare a fuoco vivace la fiamma per qualche minuto al fine di farlo ridurre, la consistenza dev’essere cremosa e non liquida.

Nel frattempo pulire gli spinaci, lavare le fragole e tagliarli a spicchi così anche per l avocado e l arancia.

In un padellino caramellare le mandorle aggiungendo lo zucchero, un cucchiaio di acqua, cuocere per qualche minuto , fino a quando lo zucchero si sia sciolto.

In un insalatiera unire tutti gli ingredienti la frutta, gli spinaci, irrorare con olio, sale/pepe, e l’aceto balsamico, unire la spremuta di un arancia, inserire le mandorle e servire a tavola.

Canederli con radicchio

Per il pranzo di qualche giorno fa , ho preparato i canederli, è un piatto invernale, ma di solito lo preparo quando mi avanza del pane.

Ingredienti:

-400 gr di pane raffermo

– foglie di radicchio

-3 cucchiai di farina di ceci

-3 cucchiai di farina

— 150 ml di brodo vegetale che serve per preparare i canederli

-2 l di brodo vegetale che serve per cuocere i canederli

-olio

-aglio

– sale/pepe

-1 porro piccolo

-qualche foglia di basilico

Preparazione:

Per prima cosa tagliare il radicchio a listarelle, poi tagliare il pane raffermo e tritarlo nel mixer.

Prendere una padella e soffriggere l’aglio nell’olio caldo per qualche minuto, e aggiungere il porro tagliato .

Aggiungete il radicchio e cuocere fino a quando si sarà appassito.

Una volta cotto, prendere un tegame e inserire tutti gli ingredienti, quindi pane, radicchio, le farine, il brodo, olio,sale e pepe , mescolate il tutto è formare delle palline, decidete voi la grandezza.

Lasciare in frigorifero per qualche ora, si possono preparare qualche giorno prima.

In un tegame mettete il brodo e riscaldate per qualche minuto i canederli.

Una volta riscaldati potete impiattare.